FRANCESCO CAVALLARI

12,00

IL LIBRO

Essere all’avanguardia nel settore sanitario è segno di progresso civile, è segno di benessere sociale, e Bari, negli anni Ottanta, poteva vantare un livello di ricezione ospedaliera degno di una grande città europea. Gli ospedali privati di Francesco Cavallari venivano a vederli, e restavano sorpresi, luminari e scienziati di fama mondiale da Umberto Veronesi a Renato Dulbecco, Rita Levi Montalcini.

L’uomo che aveva reso possibile il ‘miracolo’ di dotare la città di ospedali che funzionavano, e funzionano ancora, si chiama Francesco Cavallari. E, il fatto che i suoi ospedali fossero privati, è solo un dettaglio: senza l’intervento pubblico che passava attraverso l’istituto delle convenzioni, il maggior polo ospedaliero privato di Puglia, non sarebbe mai esistito.

Questo libro racconta la storia di quest’uomo intelligente, perspicace, dinamico e di come sia riuscito a costruire ospedali che sembrano alberghi a cinque stelle.

L’AUTORE

Nicola Mascellaro è nato a Gravina in Puglia nel 1939.

Ha lavorato a La Gazzetta del Mezzogiorno dal 1966 al 1996 ricoprendo la carica di responsabile dell’Archivio di documentazione e dei servizi tecnici di Redazione. Ha già pubblicato con la Dedalo Litostampa un’opera in sei volumi: Una finestra sulla storia (cronaca degli anni dal 1887 al 1990); per l’Arco e la Corte, nel 2011, C’era una volta Bari; per la casa editrice Di Marsico Libri, Quando andavamo al cinema nel 2013, Notti magiche, ottant’anni di calcio mondiale e Filippo Cifariello, la vita, l’arte e gli amori nel 2014; Il Teatro Petruzzelli, C’era una volta e c’è ancora nel 2016; La resa dei conti 1991-1995 nel 2017; Bari, dal borgo alla città nel 2018; per la Lb edizioni una seconda e una terza edizione di Cera una volta Bari nel 2019 e La Gazzetta del Mezzogiorno dal 1887 nel 2020.

EAN: N/A Categorie: , ,

IL LIBRO

Essere all’avanguardia nel settore sanitario è segno di progresso civile, è segno di benessere sociale, e Bari, negli anni Ottanta, poteva vantare un livello di ricezione ospedaliera degno di una grande città europea. Gli ospedali privati di Francesco Cavallari venivano a vederli, e restavano sorpresi, luminari e scienziati di fama mondiale da Umberto Veronesi a Renato Dulbecco, Rita Levi Montalcini.

L’uomo che aveva reso possibile il ‘miracolo’ di dotare la città di ospedali che funzionavano, e funzionano ancora, si chiama Francesco Cavallari. E, il fatto che i suoi ospedali fossero privati, è solo un dettaglio: senza l’intervento pubblico che passava attraverso l’istituto delle convenzioni, il maggior polo ospedaliero privato di Puglia, non sarebbe mai esistito.

Questo libro racconta la storia di quest’uomo intelligente, perspicace, dinamico e di come sia riuscito a costruire ospedali che sembrano alberghi a cinque stelle.

 

Informazioni aggiuntive

AUTORE

Nicola Mascellaro

ISBN

9788899123659

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FRANCESCO CAVALLARI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.